Aggiornato al

LA NOSTRA STORIA

Qui trovate la nostra storia, la nostra carta di identità, i nostri impegni programmatici e le biografie dei nostri delegati.

CHI SIAMO, OGGI E IERI

Carta d’identità (dicembre 2011) – Come tutti i movimenti siamo un corpo vivente, che cresce, si modifica,ha memoria delle radici e progetti per il futuro.

Quindi ogni tanto la “carta d’identità” scade e va rinnovata. Riportiamo dunque la sintesi più recente, pubblicata nel novembre 2011 in appendice al nostro quaderno “Lo scudo di carta” (convegno, sull’informazione come baluardo delle libertà , nel 150° dell’Unità d’Italia). In coda restano “pezzi” ed interviste  precedenti, perché i documenti non van distrutti. E la foto di gruppo? la trovate cliccando su I nostri delegati….

NOME. Nuova Informazione. Una componente della Fnsi – Federazione nazionale della stampa italiana -, ossia del sindacato nazionale dei giornalisti. Il quale, essendo un sindacato unitario, ha al proprio interno posizioni di diversa colorazione. Quella più democratica e solidale, diciamo pure di centrosinistra, si chiama Autonomia e Solidarietà. E qui ci potremmo fermare, ma siccome i lombardi hanno sempre avuto questa fissazione della specificità (“siamo unitari però diversi”) i giornalisti di A&S al di qua del Po prendono il nome di Nuova Informazione. Puro nominalismo, per carità, da addebitarsi al dna di Carlo Cattaneo.

LUOGO E DATA DI NASCITA. Milano, 1986. Siamo nati da una sconfitta, anche se a differenza dei Serbi non ne traiamo vanto. Nell’aprile dell’86, al congresso di Acireale, l’allora forza di sinistra che si chiamava Rinnovamento venne sconfitta e si sciolse. Dalle ceneri nacque dapprima una sorta di laboratorio di idee e progetti, che prese il nome dal luogo d’incontro, Fiesole (non a caso il nostro nome per intero è Nuova Informazione – Gruppo di Fiesole), e successivamente si strutturò in componente organizzata. Ossia in Autonomia e Solidarietà, presente ora in tutte le istituzioni della categoria, dove al governo e dove all’opposizione: sindacato, ordine, previdenza di primo e secondo pilastro, cassa mutua…

PROFESSIONE. Giornalisti “impegnati”, come si sarebbe detto una volta: tanto nella difesa dei diritti di lavoro dei colleghi e dei loro doveri deontologici, quanto nella difesa a oltranza della libertà d’informazione. E fin qui niente di originale. Però Nuova Informazione si è anche caratterizzata negli anni per un suo crescente coinvolgimento in battaglie civili e in iniziative culturali. Dalla militanza antifascista nell’Anpi (i GiAnpi) alle rappresentazioni teatrali sulle intercettazioni (In galera!), dall’impegno per le donne (Usciamo dal Silenzio, Giulia) alla libertà d’espressione (Articolo 21), dalla lotta per la rappresentanza (Sciarpa bianca sul tricolore, 50e50) alle decine di convegni di cui questi “quaderni” sono solo parziale testimonianza.

       
    Il sito Archivio notizie

logo nuova informazione


Copyright © 2022 - NuovaInformazione.it - Tutti i diritti riservati. | Credits