Aggiornato al
Inpgi, passaggi obbligati e attacchi insensati
Information
Previdenziale

Inpgi, passaggi obbligati e attacchi insensati

Information
Guido Besana Nessuna valutazione
 

Il Consiglio Generale dell'Inpgi ha ratificato la delibera del Consiglio di Amministrazione che ieri aveva approvato il rendiconto al 30 di giugno.

Si trattava di un adempimento obbligato, previsto dalla legge di bilancio 2022 che ha trasferito all'Inps i giornalisti dipendenti e pensionati; il rendiconto fotografa di fatto la situazione di bilancio della gestione principale dell'Istituto di previdenza dei giornalisti. Ora i Ministeri vigilanti dovranno approvare la delibera per avviare il trasferimento dei beni all'Inps.

Tutto come previsto e prevedibile, purtroppo anche nel rapporto tra le componenti del Consiglio. Le opposizioni hanno votato contro il rendiconto, asserendo che siccome è il risultato di una gestione che non condividono allora andrebbe bocciato. E' poi partita una polemica rancorosa contro il gruppo dirigente, reo di non aver accettato una mediazione sul nuovo Statuto.

Siccome a giugno la bozza di modifica dello statuto, modifica richiesta dalla legge in vista del passaggio all'Inps dei lavoratori dipendenti che avrebbe dovuto trasformare l'Inpgi in una cassa di previdenza dei lavoratori autonomi, non aveva raggiunto la maggioranza qualificata richiesta per passare si era tentata una mediazione. La maggioranza aveva accettato 4 richieste dell'opposizione, respingendone una. Aver accettato solo 4 richieste su 5 secondo i colleghi Parisi, Stigliano, Alberizzi e compagni significa aver rifiutato la mediazione. Sono partite ricostruzioni fantasiose, che sicuramente cominceranno a girare sui social e sui siti, ma di certo c'è solo che le opposizioni, in occasione delle scorse elezioni, avevano annunciato come programma l'intento di mandare a casa il gruppo dirigente, conquistare la maggioranza e affidarsi a una non meglio specificata garanzia pubblica sulle pensioni. Siccome non hanno vinto le elezioni da allora hanno votato contro tutto, o quasi. Oggi hanno stranamente approvato il verbale della seduta precedente.

 

 

 

 

       
    Il sito Archivio notizie

logo nuova informazione


Copyright © 2022 - NuovaInformazione.it - Tutti i diritti riservati. | Credits