Aggiornato al

Fondo, buon risultato ma tiepida passione


Nuova Informazione ringrazia le colleghe e i colleghi che hanno voluto sostenere, in tutta Italia, le due candidate da noi proposte per il Consiglio di Amministrazione e per il Collegio Sindacale del Fondo Pensione Complementare dei giornalisti italiani.  Le capacità e la competenza sia della collega Silvia Sacchi, nota alla categoria non solo per le inchieste e per gli articoli di economia sul Corriere della Sera, ma anche per i suoi trascorsi impegni di Fiduciaria Inpgi e all'ALG, sia di Pinuccia Mazza, autorevole commercialista e revisora dei conti in uno dei primi Studi di Milano nonchè all'Università Cattolica, saranno a disposizione del rafforzamento del Fondo proseguendo il lavoro dei CdA precedenti presieduti dall'uscente Marina Cosi per estendere a tutta la categoria professionalmente attiva le coperture del secondo pilastro previdenziale. Ci spiace che queste elezioni abbiano segnato due punti negativi, l'esclusione di un candidato di valore come Carlo Bartoli e l'ennesima bassa partecipazione al voto. Vorremmo che i giornalisti italiani riuscissero nel futuro a farsi protagonisti delle vicende dei loro Enti di categoria con più passione, partecipazione e impegno. Il successo dell'intera coalizione di maggioranza non può tuttavia essere offuscato da queste considerazioni, e ci conferma ancora una volta la correttezza e l'importanza di scelte il più possibile unitarie, per le quali la nostra componente si è spesa in questi duri anni di crisi.
       
    Il sito Archivio notizie

logo nuova informazione


Copyright © 2023 - NuovaInformazione.it - Tutti i diritti riservati. | Credits