Aggiornato al
Ciao Up, sempre sovversivo
Information
Altre Notizie

Ciao Up, sempre sovversivo

Information
Michele Urbano Nessuna valutazione
 

A 79 anni, se n'è andato il sovversivo. Meglio Up. Per l’anagrafe, Alfredo Chiappori, uno che certo non nascondeva le sue idee.

Era di sinistra, e se ne vantava. Lo era sempre stato, fin da quando giovanissimo, aveva aderito (beh, lui certamente avrebbe corretto il verbo in “militato”) in Avanguardia operaia.

Tre grandi passioni che mai avrebbe abbandonato. La pittura, Lecco, l’insegnamento. Puro amore.

L’autocritica (e il cattivello) la faceva solo quando metteva la giacca del fumettista. Non risparmiava niente a nessuno. A destra, al centro e a sinistra.

Quando tanti anni fa (20 per l’esattezza) noi giornalisti di sinistra gli chiedemmo di farci qualcosa per Nuova Informazione, non solo accettò subito (gratis) ma ci consegnò una striscia che è rimasta la nostra bandiera: “La libertà di stampa non si compera, basta non metterla in vendita”.

Ecco Alfredo Chiappori, aveva un pennino speciale per disegnare le sue verità: lo aveva fuso nella libertà. Un po’ anarchica. Certo. Ma che ti faceva pensare. Appunto, vera. Non faceva sconti. Ma ti insegnava a essere libero. 

 

Sotto l'intervista di Giovanna Pezzuoli per il Corriere della Sera del 14 ottobre 2006

Intervista_a_Chiappori.jpg

       
    Il sito Archivio notizie

logo nuova informazione


Copyright © 2022 - NuovaInformazione.it - Tutti i diritti riservati. | Credits